tuttocina
Google Web www.tuttocina.it

 

INDICE>EDITORIA>L'IDENTITÀ CINESE

L'IDENTITÀ CINESE
NOTE SULLA PREISTORIA DELLA CINA SECONDO LE ISCRIZIONI ORACOLARI DELLA DINASTIA SHANG

L'identità cinese

Autore

Antonio Ammassari

Editore

Editoriale Jaca Book, Milano

Prima edizione

1991

Pagine

284

N. ISBN

88-16-40297-0

L'IDENTITÀ CINESE

Un'esegesi critica delle iscrizioni oracolari su dorso di tartaruga della fine della Dinastia Shang (1600﷓1100 a.C.) consente di delineare i motivi essenziali della antica civiltà cinese a livello religioso, istituzionale, sociale, morale, ideale in una visione etnografica originale e coerente con gli sviluppi successivi. Le convergenze rilevate con le tradizioni del Vicino Oriente semitico e con i dati trasmessi dalla Bibbia fanno ritenere che le due «culture» appartengano ad un tipo particolare già diffuso in epoca preistorica a partire dalle foreste dell'Africa Equatoriale, non soltanto lungo le grandi vie terrestri di comunicazione, ma anche lungo la via marittima dei monsoni e delle correnti dell'Oceano Indiano. Queste, secondo il ciclo stagionale, dalle coste del Kenya consentivano di raggiungere l'Arabia, di circumnavigare l'India, di oltrepassare il Vietnam e la Malesia e arrivare al Mare Orientale della Cina, proiettandosi a nord, attraverso lo stretto di Bering, fino alle coste della Columbia Britannica (Canada) e a sud fino all'Australia e, attraverso le isole del Pacifico, fino alle coste dell'America Centro﷓meridionale.
Così il fenomeno cinese di una scrittura che continua da millenni e di una identità connessa, diventano chiave interpretativa della coscienza umana universale sin dalla sua preistoria.

ANTONIO AMMASSARI

È nato a Lecce nel 1929. Laureatosi in giurisprudenza nel 1951, è stato magistrato fino al 1959. Gli anni tra il 1960 e il 1970 lo vedono studioso di ebraico, filosofia e teologia in Italia (Modena, Praglia), nonché frequentatore di corsi di esegesi biblica e lingue semitiche presso l'Università Ebraica di Gerusalemme, dove consegue un Master of Arts, e presso l'École Biblique dei Domenicani nella Città Vecchia. Dal 1971 al 1977 ha insegnato ebraico ed esegesi dell'Antico Testamento presso lo Studio Internazionale Francescano di Gerusalemme e presso l'Università Urbaniana di Roma. Dopo un nuovo periodo di studio in Terra Santa e in Canada, dal 1984 al 1989 ha seguito corsi sulle antiche iscrizioni cinesi sulle ossa oracolari e sui bronzi, presso l'Istituto di Storia della Accademia Cinese. Come dimostrano i numerosi articoli e le pubblicazioni realizzata; l'interesse delle sue ricerche verte sui rapporti fra giudaismo e cristianesimo e fra mondo semitico e antica civiltà cinese. Sul piano del metodo, ha tentato nuove vie di ricostruzione della storia del testo sia per l'Antico che per il Nuovo Testamento. Infine si è preoccupato di approfondire l'identità del mondo biblico e di quello cristiano, con particolare attenzione alla chiesa di Roma e alle origini cristiane.

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017 - CF PSCMRA56R30H856T

Copyright Centroriente 1999-2014